Ballottaggio 24 Giugno: chi e come scegliere.

Cari amici in vista dei ballottaggi di domenica 24 giugno invito coloro che si fidano di me a votare , nei comuni interessati, i candidati che abbiamo deciso di sostenere.

Nei Comuni di Velletri, Santa Marinella, Fiumicino e Pomezia.

 

Velletri Vota Giorgio Greci

 

Conosciamolo:
Mi chiamo Giorgio, il mio lavoro è aver cura del cuore delle persone. Ho 45 anni e da 15 faccio il cardiologo. Una professione che amo e che ho scelto grazie anche alla passione trasmessami da mio padre Massimo e da mia madre Carla, medici entrambi.
Dal 2003 sono sposato con Paola. Naturalmente è medico anche lei. Nostro figlio, Valerio, ha 12 anni, è uno splendido e affettuoso ragazzo e non è medico, almeno non ancora.
Amo lo sport, tutto, e ne pratico tanti: nuoto, fitness, sci e mountain bike. Adoro le immersioni subacquee e sono anche guida marina. Mi piace andare in moto, viaggiare e sono innamorato di Velletri.
Velletri è la mia città, ci sono nato e cresciuto. Qui ho studiato, al Liceo Classico “Mancinelli” e qui sono tornato dopo gli studi in medicina a Roma. A Velletri ho una parte del mio lavoro e da 5 anni sono anche rappresentante dei cittadini in Consiglio comunale.

 

A Santa Marinella Vota Bruno Ricci

Conosciamolo:

on il Candidato Bruno Ricci che ha rinnovato l’impegno per rilanciare turismo, la cultura e l’immagine della Città di Santa Marinella professando una campagna elettorale all’insegna del confronto leale ma costruttivo.

Il programma, accennato da Ricci, scorre su punti che per il centrodestra sono irrinunciabili, dalla persona come fulcro dell’attenzione dell’attività amministrativa, alla  riqualificazione di scuole e strutture, al rilancio del turismo passando per l’immagine del Comune che a detta di Bruno Ricci dovrà diventare presto un riferimento per operatori e turisti anche stranieri, lo sviluppo economico quindi, poi  sicurezza, educazione alla legalità, riqualificazione, abbattimento barriere architettoniche, percorsi educativi;  un luogo, Santa Marinella, che deve entrare di diritto tra le mete preferite del Litorale, un luogo dell’accoglienza con la A maiuscola, per i viaggiatori,  per i villeggianti ma soprattutto per gli abitanti stessi.

A Fiumicino Vota Mario Baccini.

Conosciamolo:

Mi chiamo Mario Baccini e mi sono candidato alla carica di sindaco di Fiumicino perché sono stanco di tutte le difficoltà e i disagi che gli abitanti del mio Comune devono affrontare ogni giorno. E’ una situazione inaccettabile, figlia di una pessima gestione delle nostre risorse e della nostra terra, mentre io sono convinto che Fiumicino abbia tutto quello che serve per diventare in poco tempo una città ricca ed efficiente.

Qui infatti si incontrano cielo, mare e terra ed è compito di una buona amministrazione usare queste ricchezze economiche e geografiche per creare benessere per tutti: dopo questi anni di crisi ce lo meritiamo. Fiumicino è una comunità diffusa su un territorio molto vasto e ci sono ben 15 punti nevralgici: per crescere abbiamo bisogno di un’amministrazione a rete, decentrata e capillare, con idee chiare e una strategia efficace per arrivare al futuro che ho in mente per noi. Vorrei mostrartelo.

E per finire a Pomezia votate Matarese sindaco.

Grazie per il Vostro prezioso aiuto.

Un abbraccio.