IL nostro NO per il Referendum Costituzionale insieme a Raffaele Fitto

Uniamoci per dire NO al Referendum. Il 1 dicembre Vi aspetto il 1 DICEMBRE 2016 ORE 17.00 MERCURE ROMA WEST VIALE DEGLI EROI DI CEFALONIA 301. Le riforme che servono al paese sono altre. Non quelle di mandare consiglieri regionali a fare i senatori.  Serve semplificare la burocrazia davvero , serve togliere poteri discrezionali ai sopraintendenti, serve fare un choc fiscale per sostenere imprese per farle lavorare e assumere, serve rompere il patto con l’Europa sui trattati fiscali ed economici che ci stanno facendo morire.

E poi la costituzione è la regola fondamentale di convivenza civile di un popolo. Non si cambia uno contro tutti gli altri.  È la cosa più grave di questa riforma è che con il gioco dei quorum chi vince elezioni si prende tutti i livelli istituzionale : il governo e il sottogoverno, il presidente della repubblica, la corte costituzionale e il consiglio superiore della magistratura. Chi vota si mette a rischio la democrazia.

E io non ci sto, uniamoci 1 dicembre e diciamo un grande No a questo Referendum.