Una manovra senza anima e senza futuro

Una manovra economica senza futuro.  Purtroppo il governo e la maggioranza gialloverde ha perso una occasione d’oro per far davvero ripartire l’ Economia Italiana.  Serviva una manovra che aiutasse la crescita attraverso forti investimenti infrastrutturali e un fortissimo aiuto alle imprese , riducendo da un lato la pressione fiscale e dall’altro incentivando davvero le nuove assunzioni. Infrastrutture e lavoro , capisaldi di una vera svolta economica e sociale.  Invece sì é scelta la strada di una manovra assistenziale che finirà per non assistere nessuno o troppo pochi. E soprattutto che non farà ripartire  il Paese.  Insomma niente anima e niente futuro. Solo macerie. Sarebbe ora che Salvini stacchi la spina a questo governo e torni a fare politiche di centrodestra liberale .